You are currently viewing ONLINE L’AVVISO PUBBLICO PER CONCESSIONE DEI LOCALI SCOLASTICI DEL MUNICIPIO VII: ATTIVITA’ SOCIO-CULTURALI A KM 0 PER LE COMUNITA’ LOCALI

ONLINE L’AVVISO PUBBLICO PER CONCESSIONE DEI LOCALI SCOLASTICI DEL MUNICIPIO VII: ATTIVITA’ SOCIO-CULTURALI A KM 0 PER LE COMUNITA’ LOCALI

Le nostre strutture scolastiche rappresentano luoghi in cui realizzare attività di promozione culturale, sociale e civile in maniera capillarmente diffusa sul territorio: presidio culturale a km zero, una scuola viva è una scuola che è in grado di favorire la crescita del quartiere in cui è inserita, accogliendo iniziative della comunità per la comunità. L’avviso pubblico relativo alla concessione dei locali scolastici delle strutture del I ciclo del Municipio VII, online da oggi e aperto fino al termine dell’anno, vuole incentivare questa idea della scuola come cuore pulsante dei territori: superati i limiti della consueta finestra temporale, che obbligava le associazioni e le scuole a concentrare la presentazione delle proposte progettuali solo in un periodo dell’anno, l’Amministrazione municipale ha creato uno strumento più agile, in grado di rispondere meglio alle esigenze di comunità che crescono giorno per giorno. Da oggi è possibile richiedere i locali mensilmente, per attività senza fini di lucro avallate dai Consigli d’Istituto.

In attesa di un Regolamento dei “Centri culturali municipali” nei locali scolastici che, al pari di quello per i Centri sportivi municipali nelle palestre scolastiche, sia in grado di valorizzare le nostre strutture e le associazioni che le vivono facendole vivere insieme alle comunità scolastiche, la nostra Comunità educante diffusa del VII Municipio può giovarsi di un ulteriore strumento per far crescere il nostro territorio, animato da un tessuto associativo generoso e capace.

L’avviso è pubblicato qui: https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC730185

Nelle immagini i locali dell’IC Raffaello, quartiere Romanina, utilizzati in orario extrascolastico per lezione di danza, scuola di musica, cineforum, animazione teatrale per bambine/i e ragazze/i da 3 a 18 anni: attività senza fini di lucro che rappresentano occasioni di crescita e relazioni significative. Anche la periferia è viva se è viva la comunità che si raccoglie intorno alla scuola.

Lascia un commento